Cos’è l’ortopanoramica?

L’ortopanoramica, anche chiamata radiografia delle arcate dentali superiori ed inferiori, è un esame radiografico eseguito attraverso l’utilizzo di bassissime emissioni di raggi X, per questo può essere eseguito senza particolari problemi anche dai bambini ed adolescenti; deve invece essere comunque evitata dalle donne in gravidanza.

E’ un esame indolore e di facile esecuzione grazie al quale è possibile acquisire in un’unica immagine: le arcate dentali superiori ed inferiori, le ossa mascellari e mandibolari, i denti e i seni mascellari.

L’ortopanoramica è un esame eseguibile presso lo studio di Radiologia Delta Rx, sito in Via Iperione 9, zona Torre Angela, sia in regime privato che in convenzione con il SSN.

 

A cosa serve l’ortopanoramica?

L’ortopanoramica è di solito il primo esame che viene fatto eseguire in corso di trattamenti odontoiatrici perché con esso si può avere una panoramica della salute orale del paziente.

Attraverso l’ortopanoramica è infatti possibile visualizzare diverse situazioni, tra cui:

  • Stato della dentizione ed eventuali denti inclusi, come nel caso di denti che non hanno raggiunto la loro naturale collocazione;
  • Carie;
  • Lesioni osse, granulomi o cisti;
  • Sinusiti;
  • Analisi dell’osso prima di effettuare impianti.

Qual’è la preparazione per l’ortopanoramica?

L’esecuzione dell’ortopanoramica non richiede particolari preparazioni, salvo la rimozione di orecchini, piercing, protesi dentali e dentiere, e in genere tutti gli oggetti metallici, perché potrebbero interferire con l’esame e compromettere la qualità delle radiografie creando artefatti che distorcerebbero le immagini e le renderebbero difficili da interpretare.

L’esame viene svolto in piedi, ma nel caso di bimbi o di persone con disabilità impossibilitate a stare in stazione eretta, l’esame può essere comunque fatto grazie al braccio meccanico dell’ortopantomografo che si muove in altezza e intorno al paziente rendendo possibile l’esecuzione dell’esame.

Per tutta la durata dell’esame il paziente deve rimanere immobile e deve mordere un supporto rigido per evitare che si verifichi la sovrapposizione delle arcate dentarie.

L’esame dura non più di un minuto.

Quale macchinario si utilizza per fare l’ortopanoramica?

Esistono tantissimi macchinari per eseguire l’ortopanoramica. A Roma, presso la Delta Rx abbiamo adottato l’utilizzo del Sirona XG 5. Sirona è un pioniere nella tecnica radiografica digitale. Permette l’acquisizione di immagini ad elevatissima qualità e bassissima emissione di raggi X, rendendo possibile l’esecuzione dell’esame anche ai bambini. E’ un macchinario intuitivo e pensato per andare incontro alle esigenze anche dei paziente che per diversi motivi non possono eseguire l’esame in stazione eretta.

Le immagini vengono consegnate al paziente su supporto digitale, ma alla Delta Rx abbiamo anche la possibilità di stampare su pellicola.

Il software di lettura contenuto nel CD/DVD permette di variare la grandezza e il contrasto delle immagini, assicurando la possibilità di modificare i parametri di lettura delle immagini anche in un secondo momento. 

L’uso del programma pediatrico, infine, consente di limitare la grandezza dell’area di acquisizione alla sola zona di interesse, escludendo le aree di scarsa rilevanza odontoiatrica.

Come posso fissare un appuntare per eseguire un’ortopanoramica?

Per fissare un appuntamento presso lo studio di radiologia Delta Rx basta chiamare il numero 0620361215 dal lunedì al sabato dalle ore 08:30 alle ore 12:30 e dal lunedì al venerdì dalle ore 15:30 alle ore 19:30, oppure scriverci su Whatsapp al numero 3276629586.